Economia & LavoroPrimo Piano

UniCredit: comune di Marianopoli si è dotato del mandato informatico per la gestione della tesoreria

Roberto Curreri, responsabile Area Commerciale di Caltanissetta ed Enna

Il Comune di Marianopoli si è dotato del mandato informatico per la gestione dei flussi di tesoreria grazie all’accordo con UniCredit che consente di accedere alle innovazioni tecnologiche predisposte dalla stessa Banca. Il mandato informatico permette di effettuare con modalità on line i trasferimenti degli ordinativi di pagamento e di riscossione fra l’Ente e la Banca tesoriera, eliminando l’operatività manuale del cartaceo. Questa nuova modalità di trasmissione assicura numerosi vantaggi: condizioni di certezza delle informazioni, continuità dei dati nel passaggio tra i diversi sistemi informativi, efficacia dei controlli e rapidità nell’esecuzione degli ordini che sono garantiti ora dalla firma digitale. In Sicilia il mandato informatico offerto da UniCredit è stato già attivato con 74 amministrazioni pubbliche e 24 istituti scolastici.

“Il mandato informatico – sottolinea Roberto Curreri, responsabile dell’Area commerciale UniCredit di Caltanissetta ed Enna – è una grande opportunità per gli enti locali e le pubbliche amministrazioni in Sicilia. Si tratta dell’evoluzione di un processo di miglioramento tecnologico finalizzato a velocizzare e rendere più sicura la gestione delle tesorerie offerta dalla nostra Banca. Intendiamo quindi mandare definitivamente in pensione il mandato cartaceo ma ci occorre, per fare questo, la collaborazione degli enti nei confronti dei quali stiamo facendo un’opera di sensibilizzazione”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.