CulturaPrimo Piano

Una domenica da vivere alla Gam

Giuseppe Patania-Bacco infante trasportato in cielo da Mercurio-G A M piano terra

Una domenica veramente da vivere all’interno del Museo dove è possibile, tra un’attività e l’altra, anche fermarsi in caffetteria per il pranzo, per un tè o una fetta di torta.

Alle ore 11.00 Carnevale ottocentesco: laboratorio per grandi e bambini, un’occasione per giocare e imparare divertendosi in cui inventeremo e realizzeremo delle maschere per la Signora Lecerf, la Faunetta, ma anche i volti di artisti come Francesco Lojacono e Renato Guttuso.

Il costo dell’attività è di 5 euro per ogni nucleo familiare (max 3 bimbi), a cui aggiungere i biglietti di ingresso per gli adulti. La prenotazione è obbligatoria.

Alle ore 16,30 Le immagini dell’amore, visita guidata tematica per adulti.

La visita è dedicata alle rappresentazioni dell’amore nella pittura e nella scultura dell’Ottocento.  Si parte dalle rivisitazioni ottocentesche dell’amore in chiava mitologica e dai riferimenti romantici per approdare al Modernismo e al simbolismo di fine secolo. Un’occasione per approfondire i dipinti di Giuseppe Patania, Giovanni Boldini, Giacomo Grosso e Ettore Tito, i marmi della famiglia Delisi, Amleto Cataldi, Luigi De Luca.

La visita ha la durata di un’ora e il costo di 8 euro a persona, comprensivo di biglietto di ingresso. La prenotazione è obbligatoria e lo svolgimento è vincolato al raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Alle ore 17,30 Poetiche Armonie: incontro poetico musicale

Musiche di Campra, Bach, Mozart, Morricone, Vivona. Versi tratti da La Divina Commedia

Ingresso compreso nel biglietto del Museo.

Nell’area delle esposizioni temporanee è visitabile Cagliari, la mostra di Enzo Cucchi e Laboratorio Saccardi.

Info e prenotazioni:

091.8431605

didattica@gampalermo.it

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.