CulturaPrimo Piano

Un pubblico d’eccezione al Vernissage del maestro Giacomo Failla

La mostra, dal titolo “Plexi”, organizzata presso la sede dell’Associazione  ICOD in via La Masa vede esposte le ultime opere del maestro frutto di nuove ricerche sul supporto, in esse Giacomo Failla indaga le possibilità offerte dal plexiglas quale supporto alla sua pittura.

Il repertorio visuale utilizzato in questa nuova sperimentazione  ricorda le avanguardia artistiche del primo 900, mentre l’utilizzo del plexiglas come materia di supporto alla pittura conferisce alle opere un eccezionale aurea di contemporaneità che ben si inserisce nella cornice del contenitore dove sono state istallate, quest’ultimo colmo di oggetti di design d’avanguardia che la ICOD promuove.

Durante il Vernissage di domenica 22 novembre gli intervenuti alla mostra, sono stati allietati dalla performance musicale di Michele Lombardo, Giuseppe Passarello e Rosalba Ducato allievi del Liceo Coreutico Regina Margherita di Palermo. Ha contribuito alla buona riuscita dell’evento la collaborazione di ICOD con le associazioni IDEAhub, Fanale Arte Architettura e Volo.

L’evento ha avuto come ospiti anche gli esponenti del Movimento Sicilia in Alta Definizione sempre attenti a promuovere e a partecipare le espressioni e le produzioni di artisti come Giacomo Failla, Siciliano in Alta Definizione a pieno titolo. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 10 gen. 2016.

Gianfranco Giacomo Badami 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.