Economia & LavoroPrimo Piano

Ugl. Al via il tavolo regionale per la riforma del comparto forestale in Sicilia

Avviato con il governo regionale il tavolo regionale di riforma del settore forestale siciliano, come disinstalla richiesta di Ugl di affrontare insieme una prima riflessione sui temi legati al riordino del comparto forestale in Sicilia ed avviare un primo confronto che possa portare ad un percorso, quanto più sinergico e rappresentativo possibile, per la stesura organica di una proposta ampia e innovativa,  di riforma dell’intero comparto del lavoro forestale in Sicilia.
“Nella mattina del 3 aprile come Ugl abbiamo discusso con gli Assessori Regionali per l’Agricoltura, lo Sviluppo Rurale e la Pesca Mediterranea, Edy Bandiera, e il Territorio e Ambiente, Toto Cordaro – dichiarano Giuseppe Messina, Segretario regionale Ugl Sicilia e Franco Arena, Segretario regionale di categoria – del riordino del comparto come annovera circa 22 mila addetti e per il quale abbiamo già depositato un proposta del sindacato, peraltro apprezzata dall’esecutivo regionale”.

“È l’inizio di un percorso virtuoso e di un metodo condiviso – concludono Messina ed Arena –  che conferma il mantenimento dell’impegno assunto nel programma elettorale dal presidente della Regione Nello Musumeci, di mettere mano ad una profonda ed innovativa riforma del comparto che ha come obiettivo quello di ridisegnare insieme, in tempi certi, il  futuro del lavoro forestale in Sicilia in un unica riforma da sottoporre al Parlamento Siciliano che vede al centro il lavoratore forestale, la professionalità riconosciuta e la tutela e difesa del patrimonio boschivo ed ambientale dell’Isola”.

Tags
Moltra altro

Filippo Virzì

Giornalista radio/televisivo freelance, esperto in comunicazione integrata multimediale.

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.