Sport

Udinese – Catania, le probabili formazioni

Per fortuna si torna subito a giocare. Due giorni dopo il match del Massimino contro la Juventus, che ha   lasciato dietro di se s

trascichi polemici a causa degli errori arbitrali, è già vigilia di campionato per il Catania. Per la decima giornata di Serie A, gli etnei faranno visita all’Udinese, reduce da una rocambolesca rimonta (da 2-0 a 2-3) all’Olimpico, contro la Roma.

Difficile per la truppa di Maran digerire i torti subiti nelle ultime settimane, più che le due sconfitte contro due grandi come Inter e Juventus, che nell’economia di un campionato ci possono anche stare.

Non è ancora chiaro se il tecnico confermerà il 3-5-2 visto nel match contro la Juventus o tornerà al collaudatissimo 4-3-3, usato nelle prime otto giornate di campionato. L’unica certezza è che nel reparto arretrato il Catania dovrà fare a meno degli squalificati Legrottaglie e Marchese: Rolin e Capuano dovrebbero essere i titolari, con Bellusci probabilmente in panchina. L’altro dubbio, stavolta dettato da motivi tecnico-tattici, è a centrocampo, con Izco che dovrebbe spuntarla su Biagianti. In avanti confermati Bergessio, Gomez e Barrientos, con quest’ultimo arretrato sulla linea dei centrocampisti in caso di 3-5-2.

Nell’Udinese torna a disposizione Dusan Basta, anche se non è certo il suo utilizzo dal primo minuto. Più probabile un ingresso a partita in corso, con Badu titolare sulla fascia destra, mentre sull’out di sinistra ballottaggio tra Gabriel Silva e Armero, apparso stanco e nervoso nella partita contro la Roma. In attacco quasi certa la presenza di Maicosuel insieme a Di Natale.

Intanto, in mattinata, l’allenatore catanese Maran è intervenuto per la consueta conferenza stampa prepartita: “Dobbiamo dimenticarci cosa è successo domenica. La rabbia non va cancellata, ma usata a nostro favore, trasformandola in una spinta per continuare l’ottimo campionato che stiamo facendo. Vogliamo portare a casa dei punti e faremo di tutto per prenderceli”– ha concluso.

L’arbitro del match sarà l’internazionale Rocchi di Firenze, insieme agli assistenti Preti e Marzaloni.

 

Udinese (3-5-1-1): Brkic; Coda, Danilo, Domizzi; Pereyra, Badu, Allan, Lazzari, Armero; Maicosuel; Di Natale. A disposizione: Padelli, Pawlowski, Basta, Angella, Heurtaux, Faraoni, Gabriel Silva, Willians, Zelinski, Fabbrini, Barreto, Ranegie. Allenatore: Guidolin.

Catania (4-3-3): Andujar; Alvarez, Spolli, Rolin, Capuano; Izco, Lodi, Almiron; Barrientos, Bergessio, Gomez. A disposizione: Frison, Messina, Potenza, Salifu, Biagianti, Bellusci, Ricchiuti, Doukara, Morimoto. Allenatore: Maran.

 

Le quote Snai dicono: Udinese 1.90, pareggio 3.30, Catania 4.00.

Paolo Guagliardito

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.