Primo PianoTelevisione

Tutte le novità del Festival di Sanremo. Ci sarà anche Pif

Manca poco più di una settimana all’inizio del 64° Festival di Sanremo, e finalmente sono stati svelati i dettagli di questa edizione durante una conferenza stampa. Tante le novità, in primis la partecipazione di Pierfrancesco Diliberto, meglio conosciuto come Pif, al quale è stato affidato il Prefestival, ovvero l’anteprima delle cinque serate. Il regista di “La mafia uccide solo d’estate” porterà su Rai Uno filmati realizzato per il suo programma di Mtv, Il Testimone. A condurre il Festival, come già si sapeva da tempo, Fabio Fazio, che ricopre anche il ruolo di direttore artistico,  e l’immancabile compagna di scena Luciana Littizzetto.

«La bellezza e i 60 anni della televisione, saranno i temi principali di questo festival di Sanremo», ha annunciato Fazio. Svelati i nomi degli ospiti: ci saranno Renzo Arbore, l’astronauta siciliano Luca Parmitano, Franca Valeri, Claudio Baglioni, Enrico Brignano, Laetitia Casta, Raffaella Carrà e Gino Paoli. Ma non finisce qua: gli ospiti musicali saranno Damien Rice, Yusuf Cat Stevens, Rufus WainWright, Stromae e Paolo Nutini.

Il direttore di Rai 1 ha poi parlato della giuria: «Tre sistemi di votazione come l’anno scorso: televoto, giuria della stampa e giuria di qualità le ultime due serate». La giuria di qualità è presieduta dal regista Paolo Virzì e sarà composta da Silvia Avallone, Paolo Jannacci, Piero Maranghi, Aldo Nove, Lucia Ocone, Silvio Orlando, Giorgia Surina, Rocco Tanica e Anna Tifu.

Altra novità di questa edizione sarà il “Sanremo Club”: nella serata del venerdì i big sceglieranno un brano dal repertorio cantautoriale italiano e lo dovranno interpretare con alcuni ospiti i cui nomi saranno svelato nel corso delle puntate.

Dulcis in fundo il ritorno del Dopofestival, che però si potrà seguire solo sul web. A presentarlo i conduttori del programma radiofonico di Radio2 “Caterpillar”,  Filippo Solibello e Marco Ardemagni.

Ecco intanto i nomi dei quattordici campioni in gara, che proporranno due brani durante le prime due serate:

Arisa con “Lentamente” e “Controvento”
Antonella Ruggiero con “Quando balliamo” e “Da lontano”
Noemi con “Bagnati dal sole” e “Un uomo è un albero”
Ron con “Un abbraccio unico” e “Sing in the rain”
Francesco Renga con “A un isolato da te” e “Vivendo adesso”
Cristiano De André con “Invisibili” e “Il cielo è vuoto”
Raphael Gualazzi feat. Bloody Beetroots con “Liberi o no” e “Tanto ci sei”
Perturbazione con “L’Unica” e “L’Italia vista dal bar”
Renzo Rubino con “Ora” e “Per sempre e poi basta”
Riccardo Sinigallia con “Prima di andare via” e “Una rigenerazione”
Frankie Hi-Nrg con “Pedala” e “Un uomo é vivo”
Giuliano Palma con “Così lontano” e “Un bacio crudele”
Giusy Ferreri con “L’amore possiede il bene” e “Ti porto a cena con me”
Francesco Sarcina con “Nel tuo sorriso” e “In questa città”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.