Cultura

Turismo in Sicilia per il “Taormina Festival”

Si prospetta un movimento di inglesi, francesi e tedeschi negli alberghi taorminesi grazie alle opere liriche che si svolgeranno al Teatro Antico. Si attende l’arrivo di numerosi ospiti stranieri che arriveranno appositamente a Taormina in occasione dei grandi appuntamenti musicali previsti dal “Taormina Festival” che presenterà dopo il grande successo di Rigoletto, firmato dal regista e scenografo Enrico Castiglione: Cavalleria rusticana (8 e 12 agosto, ore 21,30) e Pagliacci (10 e 14 agosto, ore 21,30).

Si tratta di due nuovi allestimenti che lo stesso Castiglione realizzerà sempre insieme alla costumista Sonia Cammarata. Gli appuntamenti fanno parte del cartellone della stagione lirica e di balletto diretta dallo stesso Castiglione, che si conferma, così, il promotore nella “Città del centauro” di eventi legati al teatro musicale, alla grande danza ed ai sofisticati appuntamenti sinfonico corali.

Tali spettacoli, inoltre, hanno una valenza importante visto che arriveranno ospiti a Taormina proprio in occasione delle serate musicali che si confermano di richiamo per il movimento dei pernottamenti. Alcune strutture alberghiere di lusso stanno proponendo, appunto, pacchetti vacanze da due a tre giorni in occasione degli spettacoli. Da tempo si chiede, inoltre, una stagione operistica anche invernale che possa servire da incentivo per gli arrivi nelle rinomate strutture alberghiere taorminesi.

Si parla già di una stagione anche di operette, sempre firmate da Castiglione, da avviare a maggio del 2014. Intanto sono già iniziate le prove nell’antica cavea dei due appuntamento operistici. Castiglione è alle prese con i movimenti scenici dove comparse, coro e cantanti non potranno fare altro che regalare momenti indimenticabili ai melomani di tutta Europa ed oltre.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti Potrebbe Interessare:

Close