Primo Piano

Turismo ecosostenibile, intesa fra Arpa Sicilia e Ispra

foto internet

Nuovo protocollo d’intesa siglato dall’Arpa Sicilia e l’Ispra con misure a sostegno del turismo ecosostenibile. Il protocollo, il primo del genere, è stato sottoscritto dal direttore generale di Arpa Sicilia, Francesco Licata di Baucina e dal direttore generale di Ispra, Stefano Laporta.La spinta verrà data in particolare alla promozione dei marchi ambientali “Ecolabel Ue” ed “Emas” nel territorio dell’Isola.
“Obiettivo specifico dell’intesa – ha spiegato Licata di Baucina – è finalizzato alla promozione e sviluppo di un turismo sostenibile nel territorio regionale e al miglioramento delle prestazioni ambientali di aziende siciliane, attraverso l’utilizzo di strumenti di eccellenza ambientale quali proprio il marchio Ecolabel ed Emas, in modo da concorrere alla più generale finalità di riqualificazione del territorio stesso”.

Istituite le linee programmatiche di intervento stabilite nel protocollo:

– Intensificazione di una capillare attività di sensibilizzazione, di formazione e di promozione sul territorio, con il coinvolgimento di soggetti pubblici e privati del settore del turismo, finalizzata a informare, a livello territoriale, sulle procedure, modalità e documentazione necessaria all’ottenimento dei marchi Ecolabel Ue ed Emas;

– Individuazione di nuove forme e strumenti di assistenza alle imprese interessate all’ottenimento dei marchi, con scambio di informazioni circa le istanze di certificazione provenienti dal territorio siciliano;

– Formazione di professionalità specializzate nell’applicazione degli strumenti della certificazione ambientale, capaci di assicurare la necessaria assistenza alle imprese interessate alla certificazione Ecolabel Ue o Emas (promozione delle cosiddette scuole Emas-Ecolabel).

“Questo importante passaggio – ha infine aggiunto il direttore generale di Arpa Sicilia – consentirà di contribuire ulteriormente alle politiche di sostenibilità ambientale sempre perseguite dall’Agenzia e di consolidare gli importanti risultati raggiunti dalla Sicilia in quanto a numero di strutture turistico-ricettive certificate Ecolabel UE all’interno del panorama nazionale”.

Luca Mangogna

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.