Scuola & Università

Troppe farmacie in centro, troppo poche in periferia: polemiche in Congilio sulla dislocazione

Nuovo progetto di dislocazione delle nuove farmacie approda a Sala delle Lapidi. In sintesi, potenziare quelle in periferia e diminuire quelle in centro. C’è troppo dislivello tra le due zone.

Il Consiglio comunale aveva approvato, a dicembre scorso, il piano che sancisce l’apertura di 29 nuovi presidi, aderendo a un programma varato dalla Regione che prevede 222 nuove sedi in tutta la Sicilia sulla base di un nuovo calcolo del rapporto con la popolazione. Infatti, la legge Monti del marzo 2012 aveva previsto un abbassamento del quorum a 3.300 abitanti per ogni farmacia. Da qui, il concorso straordinario della Regione per autorizzare le nuove licenze, a cui hanno partecipato oltre duemila aspiranti titolari di farmacia.

Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.