Cinema-Teatro-Musica

Tris di autori per l’OSS al Politeama: dirige Magazzù

Magazzù

Tre compositori, tre stili, tre epoche: fine Settecento, primo Ottocento, secondo Ottocento. L’Orchestra Sinfonica Siciliana mette a confronto Schubert, Mozart e Brahms, nel corso del prossimo concerto in programma al Politeama Garibaldi venerdì 16 maggio alle ore 21.15 e sabato 17 maggio alle ore 17.30, sotto la bacchetta di Salvatore Magazzù.

In ascolto, l’ouverture Die Zauberharfe (L’arpa magica), o Rosamunde, di Schubert, la Sinfonia n.28 in do maggiore K. 200 di Mozart e la Sinfonia n.1 in do minore op. 68 di Brahms. Introdotta per uno strano gioco del destino tra le musiche di scena della Rosamunde ed eseguita ancora oggi con questo titolo, quest’ouverture fu, in realtà, composta da Schubert per Die Zauberharfe (L’arpa magica) rappresentata per la prima volta al Theater an der Wien di Vienna il 19 agosto 1820. Accolta con scarso entusiasmo dalla critica, che la giudicò disordinata e priva del necessario intuito teatrale, quest’opera-melologo cadde ben presto nell’oblio.

Pur essendo un lavoro giovanile, la Sinfonia n. 28 K. 200, che fu composta da Mozart in un periodo incerto fra 1773 e il 1774 per qualche cerimonia della corte salisburghese, dimostra già un certo grado di maturità raggiunto dal giovane compositore nel genere sinfonico grazie anche ai formativi viaggi in Italia e all’ultimo soggiorno a Vienna. La destinazione cortigiana dell’opera è dimostrata sia dal carattere festoso della sinfonia sia dall’aggiunta, nell’organico orchestrale, delle trombe.

Risulta alquanto difficile non solo ai biografi contemporanei, ma anche ai moderni, stabilire con esattezza le date di composizione della Prima sinfonia, la cui prima idea risalirebbe al 1854, come ebbe modo di affermare  Max Kalbeck, uno dei biografi più autorevoli. È molto plausibile la tesi secondo cui la stesura della maggior parte della sinfonia risalga all’estate del 1876 durante un periodo di vacanza, nella tranquilla isola di Rügen. Completata probabilmente nel mese di settembre del 1876 a Baden-Baden, la Sinfonia fu eseguita per la prima volta il 4 novembre dello stesso anno sotto la direzione di Felix Otto Dessoff a Karlsruhe.

Ingressi al botteghino da €10,00 a € 25,00. Riduzioni per junior, senior, enti convenzionati e possessori di carte sconto.

Mario Trapani

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.