CronacaPrimo Piano

Travolta e uccisa in via Libertà donna di 30 anni: preso il pirata della strada

Stava andando a lavoro Tania, al call center Almaviva di via Cordova. Erano le 10.00 quando la donna è stata travolta da un’auto pirata in via Libertà. L’impatto è stato così violento che la vittima è morto sul colpo. A investirla un furgone Fiat Doblò bianco.

L’uomo alla guida della vettura si è dato immediatamente alla fuga ma gli agenti della polizia sono riusciti a raggiungerlo e ad arrestarlo. Si tratta di Pietro Sclafani, 50 anni, residente in via Imperatore Federico e titolare id un panificio. L’uomo guidava senza patente poiché gli era stata ritirata l’anno scorso per eccesso di velocità.

Tania Valguarnera aveva 30 anni. Si sarebbe dovuta sposare tra qualche mese.

Secondo le prime ricostruzioni della sezione Infortunistica della polizia municipale, il Doblò percorreva la corsia preferenziale riservata ai mezzi pubblici. Sclafani è stato portato in carcere. “Lo processeremo per direttissima e chiederemo una pena esemplare”, ha detto all’Ansa il procuratore di Palermo, Francesco Lo Voi.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.