CronacaPrimo Piano

Tragedia sulla Palermo Catania: morto operaio Anas

Un operaio dell’Anas, Santo Gulino, di 44 anni, di Petralia Sottana, è rimasto coinvolto in un tragico incidente sull’autostrada Palermo-Catania. Mentre stava lavorando alla potatura del verde nei pressi di Resuttano, è stato investito da un’auto. Per lui non c’è stato nulla da fare.

L’uomo era stato subito trasportato in elisoccorso all’ospedale Civico di Palermo, ma le condizione erano apparse gravissime. È morto poco dopo il ricovero. Probabilmente a causa della pioggia, l’automobile ha perso il controllo finendo contro il cantiere allestito.

Sul posto la Polizia stradale dovrà accertare perché l’auto abbia investito il lavoratore. Personale dell’Anas è intervenuto per il ripristino della viabilità. Appresa la notizia, il presidente dell’Anas Pietro Ciucci ha espresso vivo cordoglio ai familiari di Gulino, tramite il direttore per la viabilità regionale per la Sicilia.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.