CronacaPrimo Piano

Tragedia in Sudafrica, Pistorius uccide per errore la fidanzata

Pistorius (foto internet)

Dramma in casa di Pistorius, il celebre atleta paralimpico discusso per aver partecipato alle Olimpiadi tra i normodotati.

Pistorius avrebbe ucciso durante la notte per errore la fidanzata, la modella trentenne Reeva Steenkamp, scambiandola per un ladro. Lo scrive l’edizione online del quotidiano Beeld, citando fondi della polizia di Joahnnesburg. La ragazza sarebbe stata colpita da quattro colpi d’arma da fuoco alla testa e agli arti e sarebbe morta poco dopo.

Secondo i media sudafricani, l’incidente è accaduto durante la notte scorsa (verso le 4) nella casa di Pistorius, nella zona residenziale di Silver Lakes. Una telefonata ha avvisato della sparatoria la polizia che quando è arrivata sul posto ha trovato già un’ambulanza e i medici che tentavano di tamponare le ferite a una donna ferita in diverse parti del corpo; la donna è morta sul posto.

Pistorius è adesso in stato di fermo e subirà a breve un processo;  le forze dell’ordine locali hanno trovato una pistola automatica Calibro Nove e hanno diffuso la notizia di avere arrestato un uomo di ventisei anni (l’età dell’atleta).

Si attendono sviluppi in merito.

 

Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.