Cronaca

Traffico a Palermo, Cusumano (Udc): “Promuovere il car-sharing”

Palermo

Che il traffico a Palermo sia un grosso problema era noto anche a Johnny Stecchino nell’omonimo film, istruito a dovere dallo ‘zio’ sugli annosi problemi che gravavano sulla Sicilia. Ciò che probabilmente gli sfuggiva era che la congestione del flusso dei veicoli urbani riguarda anche quelle zone della carreggiata teoricamente ‘franche’, come le corsie preferenziali, ma che in realtà rappresentano il più delle volte un percorso a ostacoli, specialmente per i mezzi di trasporto pubblico.

In tal senso, per verificare le condizioni quotidiane in cui sono costretti a operare i tassisti palermitani, il capogruppo dell’Udc al Comune, Giulio Cusumano, assieme ai presidenti della prima e della terza commissione consiliare, Juan Catalano e Luisa La Colla, hanno girato per la città a bordo di un taxi della Cooperativa Trinacria per oltre due ore.

Lungo il percorso i tre hanno potuto constatare personalmente quali e quante siano le difficoltà per i tassisti in una giornata tipo: corsie adoperate abusivamente, occupate da pullman e da auto parcheggiate a ridosso. E’ stata rilevata più volte la mancanza di cordoli spartitraffico, nonché l’assenza di continuità di corsie preferenziali nella stessa via.

“Una delle soluzioni per risolvere il problema – spiega Giulio Cusumano – è quella dell’utilizzo del car-sharing, promossa dalle commissioni consiliari prima e terza, che permetterà una migliore viabilità in città, evitando il traffico e riducendo i costi per lo spostamento in auto in prossimità delle feste natalizie”.

Marco Cirincione

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.