CronacaPrimo Piano

Toscana, abitanti evacuati a Massa e Carrara

Toscana evacuati. Foto Internet

Sono circa duecento le persone evacuate nelle provincia di Massa e Carrara, colpite questa notte dal maltempo. Nelle due città della Toscana fino a questo pomeriggio si sono registrate forti piogge.

Una situazione che ha visto disagi in tutti i settori, e che sta costringendo gli abitanti a rimanere nelle proprie case.  Secondo la Protezione civile circa settecento utenze elettriche sono tuttora scollegate per i danneggiamenti causati dalla pioggia. Straripati anche due torrenti  il Ricortola e Parmignola. Oltre alla Toscana, fra le zone colpite anche la vicina Liguria, Veneto e Lazio.

Non è la prima volta che in questa zona viene colpita da frane. Già nel 2010 ci fu un altro nubifragio, sfortunatamente con vittime. “Le recenti alluvioni che hanno colpito ancora una volta la Toscana sono un ulteriore campanello d’allarme che chiama in causa le responsabilità di tutti e impone svolte radicali nell’uso del territorio” dice il presidente della Toscana Enrico Rossi.

Chiama in causa anche il governo, dicendo di aver chiesto a Monti almeno 50 milioni di euro all’anno per affrontare il problema del rischio idraulico. Non abbiamo ricevuto nessuna risposta”.

Matteo Melani

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.