Cinema-Teatro-MusicaEventiPrimo Pianoterritorio

Torna il fervore da concerto: nuove date in Sicilia

(di redazione) Riparte in Sicilia la stagione dei concerti.

Al Pal’Art Hotel di Acireale sono annunciati i live di Fabrizio Moro (12 ottobre), Marco Mengoni (28 e 29 novembre), Elisa (6 dicembre), Coez (7 dicembre) e Modà (6 marzo). Lo Stadio di Messina ospiterà il 15 luglio il concerto di Ultimo.

Tutti gli eventi sono organizzati da Giuseppe Rapisarda Management. I biglietti sono già in vendita on line su ticketone.it e nei punti vendita Ticketone e Sicilia Ticket.

Fabrizio Moro
Reduce da un 2018 che ha consacrato Fabrizio Moro come uno degli indiscussi protagonisti musicali dell’anno, il cantautore romano, tornerà a esibirsi live nel 2019. Sul palco insieme a Fabrizio Moro ci sarà la sua storica band: Claudio Junior Bielli (Pianoforte, Tastiere e Programmazioni), Roberto Maccaroni (chitarra e cori), Danilo Molinari (chitarra), Alessandro Inolti (batteria), Andrea Ra (basso e cori). Cantautore, chitarrista e musicista italiano, Fabrizio Moro ha alle spalle una ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo 9 album in studio. L’edizione 2018 del Festival di Sanremo, lo ha visto vincitore nella categoria Campioni insieme a Ermal Meta con il brano “Non mi avete fatto niente”, certificato platino. In coppia con Ermal Meta, Fabrizio Moro ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2018 portando in gara il brano sanremese e conquistando il 5° posto. Fabrizio Moro sarà ad Acireale il 12 ottobre.

Marco Mengoni
Dopo il successo delle 5 anteprime europee, le date nei palazzetti e i cinque speciali appuntamenti estivi Marco Mengoni tornerà in autunno con nuove date in tutta Italia e in Europa, dove potrà riabbracciare il suo pubblico e toccare anche alcune delle città che non ha ancora raggiunto. In scaletta tutti i più grandi successi di Marco Mengoni e i nuovi brani di Atlantico. L’ultimo lavoro discografico è il racconto di due anni in cui Mengoni ha viaggiato per il mondo scrivendo nuove tracce potenti che segnano la crescita di uno dei cantautori più interessanti del panorama musicale italiano, che ha firmato quasi tutti i brani avvalendosi di importanti collaborazioni e alcuni feat. internazionali. Per anticipare la release, Marco ha scelto sorprendentemente due brani, “Voglio” e “Buona vita”, due diversi assaggi per descrivere le tantissime sfumature dell’album, due poli di un disco musicalmente gigantesco che ha avuto però il primo vero singolo con “Hola (I Say) ft. Tom Walker. Marco Mengoni sarà ad Acireale il 28 e 29 novembre.

Elisa
Dopo l’intimità dei teatri in primavera, Elisa partirà in autunno alla conquista dei grandi spazi dei palasport con un nuovo tour. Reduce dal successo della sua tournée internazionale che l’ha vista esibirsi nei più importanti club del Nord Europa, Elisa prosegue così il viaggio del suo apprezzatissimo progetto discografico “Diari Aperti”, pubblicato ad ottobre scorso per Island Records e certificato Disco di Platino. L’album contiene i singoli di successo che hanno dominato le classifiche radio in questi mesi: “Se piovesse il tuo nome”, Disco Doppio Platino, “Anche Fragile” e “Vivere tutte le vite”, rispettivamente Platino e Oro.
Protagonista dell’estate in radio con il suo duetto con Carl Brave, “Vivere tutte le vite”, e sul grande schermo con il colossal Disney “Il Re Leone”, in cui doppia e canta il personaggio chiave di Lana (voce di Beyoncé nella versione americana), Elisa con la nuova tournée ancora una volta mostrerà la sua voglia sperimentare e quel suo eclettismo che le permette di spaziare dall’inglese all’italiano, dall’elettronico all’acustico, in maniera unica e vincente. Elisa sarà ad Acireale il 6 dicembre.

Coez
Coez è pronto a partire con “È sempre bello in tour”, il nuovo progetto live che sarà in autunno nei palazzetti più importanti d’Italia. Una nuova avventura live che arriva dopo un tour completamente esaurito nel 2018 con oltre 180 mila presenze, con cui Coez è entrato a pieno titolo nella top chart degli artisti con maggior successo live in Italia.
“È sempre bello in tour” segue il successo del nuovo disco “È sempre bello” uscito il 29 marzo per Carosello Records, che ha debuttato direttamente al primo posto della classifica FIMI/Gfk degli album più venduti della settimana. “È sempre bello” è il quinto disco solista di Coez ed è composto da 10 tracce potenti che segnano la crescita di uno dei cantautori più interessanti del panorama musicale italiano, entrato a pieno titolo nella storia dello streaming e della discografia, che con i suoi claim e la sua scrittura ha dato il via in Italia a un genere crossover tra rap e pop, con cui ha dominato le classifiche, collezionando 20 dischi di platino e diventando portavoce della sua generazione e simbolo del nuovo cantautorato italiano. Coez sarà ad Acireale il 7 dicembre.

Modà
Il nuovo capitolo della storia dei Modà, cominciato con il primo singolo “Quel sorriso in volto”, il cui video ha superato due milioni di visualizzazioni in pochi giorni, è ricco di novità! A grande richiesta vengono ora svelate le nuove date del tour che a marzo e aprile 2020 porterà la band nei palasport d’Italia. I Modà sono tra le band di maggior successo in Italia, con all’attivo 6 album e decine di hit. Si formano ufficialmente nel 2002 ed esplodono, dopo una lunga gavetta, nel 2011 con l’album “Viva i romantici”, certificato Disco di Diamante. Hanno conquistato due volte il podio al Festival di Sanremo (con “Arriverà” nel 2011 e “Se si potesse non morire” nel 2013) e si sono esibiti allo Stadio di San Siro nel 2014 e nel 2016. Il loro ultimo album “Passione maledetta” è del 2015. La band è composta da Kekko Silvestre (voce, pianoforte), Diego Arrigoni (chitarra elettrica), Stefano Forcella (basso), Enrico Zapparoli (chitarra elettrica, chitarra acustica) e Claudio Dirani (batteria). I Modà saranno ad Acireale il 6 marzo.

Ultimo
È già caccia al biglietto per il concerto che Ultimo terrà allo Stadio di Messina il 15 luglio 2020. A soli 23 anni, Ultimo è il più giovane artista italiano a esibirsi negli stadi. Il tour toccherà otto città per poi concludersi allo Stadio Olimpico di Roma.
Da San Basilio, luogo dove l’artista è nato e cresciuto, là dove incontra i suoi amici di sempre, dove trova le radici più profonde che lo ancorano saldamente alla realtà, si sviluppa una storia favolosa, che ha sempre più i connotati di un sogno che si avvera. Quello di un ragazzo partito con la sua voce e il suo pianoforte dalla periferia, e dai piccoli locali di San Lorenzo a Roma per arrivare nel giro di un anno e mezzo a traguardi più grandi, dai club ai 19 palasport sold out del “Colpa delle Favole Tour” e ora gli stadi. Con il tour negli stadi Ultimo sosterrà l’UNICEF, il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, che tutela e promuove in tutto il mondo i diritti di bambini e adolescenti, per contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.