Cronaca

TomTom scopre l’acqua calda: “A Palermo più traffico che altrove”

Traffico a Palermo ( foto da internet)

Secondo la rilevazione dell’osservatorio TomTom, Palermo è la città con più ingorghi a livello nazionale.  Il capoluogo siciliano rappresenta, infatti, la quarta città più  trafficata d’Europa dietro solo  a Istanbul, Varsavia  e Marsiglia. Le code e gli intasamenti di Palermo fanno impallidire metropoli come Parigi,  Amburgo e Madrid.

Lo studio, effettuato su 58 città tra aprile e giugno 2012, si basa su più di seimila miliardi di rilevazioni e stabilisce la classifica in base a quanto si allunga in media il tempo di percorrenza delle strade nelle ore di punta rispetto a una situazione senza traffico.

“Il report TomTom sul traffico fornisce a cittadini, imprese, aziende e agli enti governativi informazioni accurate e imparziali sui livelli di congestione del traffico nelle aree urbane – afferma Luca Tammaccaro, Vice President TomTom Italy & Balkans – considerato che le informazioni TomTom sul traffico sono altamente precise e accurate è possibile individuare i punti di maggior criticità in modo ancora più efficace”.

“Hanno scoperto l’acqua calda”, direbbero i palermitani ma soprattutto gli appassionati di cinema. Perché, già nel 1991, lo zio/avvocato di Johnny Stecchino, elencando le piaghe del capolu0go dell’Isola, diceva: “È nella terza e più terribile di queste piaghe che veramente infama la Sicilia, e in particolare palemmo agli occhi del mondo. Lei mi ha già capito, io mi vergono a dirlo… è il traffico!”

Celeste Bufalino

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.