CronacaPrimo Piano

Tira la droga sul balcone del vicino: arrestato giovane pusher nel centro storico

carabinieri e drogaDa qualche giorno i Carabinieri avevano notato uno strano via vai di giovani da un appartamento del centro storico.

Nella notte, una pattuglia impegnata nel controllo del territorio, nel transitare nella via Calvario, sorprendeva, D. S. v. 28enne di Camporeale mentre cedeva un involucro contenente 0,5 grammi di marijuana ad un minore del posto, subito bloccato dai Carabinieri.

Recuperato lo stupefacente, i militari hanno esteso la perquisizione all’abitazione del giovane pusher che alla vista dei Carabinieri ha cercato di disfarsi di foglie essiccate di marijuana e di un involucro contenente 2 grammi di marijuana, anch’essa essiccata, gettandoli sul balcone di un’abitazione adiacente.

La condotta del giovane non è passata inosservata ai Carabinieri che avevano accuratamente cinturato l’immobile. Con una scala mobile messa a disposizione dal distaccamento dei VV.FF. di Camporeale sono riusciti a recuperare la preziosa “erba”. Nella camera da letto, i militari hanno recuperato ben 15 piante dell’altezza di circa 10 cm coltivate in vasi di plastica, nonché l’occorrente per la coltivazione e il confezionamento della droga.

Per il giovane sono, così, scattate le manette con l’accusa di spaccio e coltivazione di sostanza stupefacente.

Su disposizione dell’ Autorità Giudiziaria l’arrestato e stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Il minore è stato segnalato quale assuntore alla Prefettura di Palermo

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.