CronacaPrimo Piano

Tenta rapina in un autobus di linea cittadino. Arrestato 20enne palermitano

(di redazione) Continua incessante l’attività di prevenzione e repressione dei reati predatori da parte della Polizia di Stato. Questa volta ad entrare in azione sono stati gli agenti del Commissariato di P.S. “Libertà”, che, durante il regolare servizio di controllo del territorio, si sono recati in via Roma, dove era stato segnalato su linea di emergenza “113” un giovane in fuga, dopo aver tentato di perpetrare una rapina ai danni di un passeggero a
bordo di un autobus di linea cittadino.

Giunti immediatamente sul posto, i poliziotti hanno notato un giovane, corrispondente alle descrizioni fornite dalla vittima, intento a correre in direzione Stazione Centrale, che alla loro vista ha tentato di far perdere le proprie tracce dileguandosi tra le vie adiacenti. Scesi dal mezzo di servizio e postisi all’inseguimento del malvivente, poco distante, sono riusciti a raggiungerlo e a bloccarlo.

Tornati sul luogo dell’intervento, gli agenti hanno quindi preso contatti con la vittima della tentata rapina, un palermitano residente fuori città, il quale ha raccontato che mentre si trovava a bordo dell’autobus, un individuo, ovvero il giovane appena fermato, gli si era avvicinato; posizionandosi poi ai suoi fianchi era riuscito a sottrarre furtivamente dalle sue tasche il telefono cellulare; a quel punto la vittima, accortasi di quanto stava succedendo,
aveva reagivo urlando contro il malfattore e bloccandogli la mano sulla quale teneva il cellulare appena sottratto; l’uomo, pertanto, desisteva dall’intento insano, lasciava il telefono e, divincolandosi, iniziava ad inveire contro il malcapitato cittadino, minacciandolo, per poi, approfittando dell’apertura delle bussole dell’autobus presso la fermata di piazza Sturzo, scendeva di gran furia e fuggiva via, fino all’arrivo della Polizia di Stato che lo
rintracciava poco dopo.

Alla luce di quanto emerso ed accertato dagli agenti, il giovane, identificato per Monte Cristian, 20enne palermitano, già loro noto per i suoi pregiudizi in materia di reati contro il patrimonio, è stato tratto in arresto.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.