EsteriPrimo Piano

Tempesta neve in Usa: cancellati 3.000 voli

Foto Ansa

Circa 3.000 voli sono stati cancellati da ieri negli Stati Uniti a causa della tempesta di neve che ha colpito il nordest del paese, accompagnata da venti e temperature glaciali che stasera dovrebbe scendere fino a -13 gradi centigradi a New York.

Un’allerta di tempesta invernale è stata dichiarata fino ad oggi pomeriggio negli stati di New York, New Jersey, Pennsylvania e parte del New England. Dai 10 ai 20 centimetri di neve sono stati annunciati a New York, dove ha iniziato a cadere fitta già ieri sera, con venti che dovrebbero raggiungere fino ai 56 chilometri orari.

A causa del vento, la temperatura percepita potrà arrivare a -23 gradi. A Boston, dove ieri la neve è caduta in abbondanza, la temperatura dovrebbe scendere oggi a -21 gradi.

Il sindaco Thomas Menino ha ordinato per oggi la chiusura delle scuole pubbliche ed è stata mobilitata la Guardia nazionale. (Ansa)

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.