Cinema-Teatro-Musica

Teatro, dal 3 al 6 marzo al Franco Zappalà andrà in scena “U Paraninfu”

U PARANINFU marzo 2016

Torna a Palermo  la classica commedia brillante della tradizione letteraria siciliana. Dal 3 al 6 marzo andrà in scena al Teatro Franco Zappalà, fuori cartellone, “U Paraninfu” di Luigi Capuana, piccolo gioiello della produzione dialettale siciliana rappresentata sempre con entusiasmo dalla Compagnia del teatro. Si tratta, sotto molti aspetti, di una farsa che fa un ritratto divertito e allo stesso tempo critico della società siciliana del epoca in cui è stata scritta.

Al centro della rappresentazione è Don Pasquale Minnedda “paraninfu” per professione, autore di complicate macchinazioni matrimoniali, continuamente in attrito con la moglie, Donna Rosa. Attorno a lui si muovono divertenti macchiette con i loro umori, le loro fissazioni, le loro manie.  “U Paraninfu” è molto più semplicemente, un‟ironica e leggera parodia dei paraninfi di ogni tempo e di ogni luogo. Nel cast i membri della storica famiglia d‟arte che come da tradizione calcano insieme il palcoscenico: Nino Zappalà ancora protagonista sulla scena, Maria Zappalà, Grazia Zappalà, Franco Zappalà. Con loro Paolo La Bruna, Roberto Spicuzza, Silvana Di Salvo, Cinzia Zisa, Rosario Fortunato, Paolo Tutone, Antonella Mucè, Rosalinda La Franca, Angelo La Franca. La regia del lavoro è di Franco Zappalà.

La prima dello spettacolo andrà in scena giovedì 3 marzo  alle ore 21.15 e vedrà tre repliche: venerdì 4 marzo alle 17,30, sabato 5 marzo alle 17,30 e domenica 6 marzo alle 18,00. I biglietti avranno un costo unico e straordinario di € 10,00. Per info: 091 543380/091 362764.

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.