Cinema-Teatro-Musica

Targa Tenco al siracusano Colapesce

Il cantante Colapesce

La Sicilia in musica sta vivendo una stagione veramente esaltante. La nuova generazione di cantautori sta ottenendo riconoscimenti che stanno mettendo in risalto la bontà e l’ispirazione dei nostri autori.

L’ultimo in ordine di tempo è Colapesce, artista siracusano, cantautore in grado di stupire la platea di Sanremo e aggiudicarsi il prestigioso premio Tenco, categoria “Opere prime”, con il suo album di debutto “Un Meraviglioso Declino” .

Il cantautore siciliano ha superato di poco Giovanni Block (“Un posto ideale”) e a Roberta Barabino (“Magot”), Giacomo Lariccia (“Colpo di sole”), Elsa Martin (“vERsO”) e Dellera (“Colonna sonora originale”).

Il prestigio del premio è dato anche dalla modalità in cui lo stesso viene assegnato.

Le Targhe Tenco non sono assegnate dal Club Tenco ma da una giuria alla quale vengono chiamati più di 200 giornalisti (di gran lunga la più ampia e rappresentativa in Italia in campo musicale), il cui voto avviene in due fasi. Con la prima vengono selezionati i 5 finalisti (o più, in caso di ex aequo). Con la seconda, quella appena svolta, viene proclamato il vincitore di ogni sezione.

I vincitori, inoltre, saranno invitati ad esibirsi e ricevere le Targhe nel corso di una serata al Teatro Coccia di Novara, sabato 8 dicembre, in collaborazione con il Comune di Novara.

Il Premio Tenco costituisce ed ha rappresentato un trampolino di lancio per artisti del calibro di Vinicio Capossela, Amor Fou, Nicolò Fabi, Radiodervish, Quintorigo, Marlene Kuntz, Lorenzo Jovanotti, solo per citare alcuni di quelli che hanno spiccato il volo da quel palco.

Colapesce può esibire inoltre i giudizi entusiasti di artisti già affermati, ad esempio Battiato ha più volte espresso apprezzamenti sulla sua musica, e Meg, ex cantante dei 99 Posse ha voluto affiancare Colapesce nella pubblicazione del secondo singolo estratto da “Un Meraviglioso Declino”, “Satellite”.

Fabio Butera

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti Potrebbe Interessare:

Close