Cinema-Teatro-Musica

Suggestioni italiane per il concerto con musiche di Berlioz e Mendelsshon dell’OSS

Francesco Fiore

Evgeny Bushkov, con la partecipazione del violista Francesco Fiore, dirige l’Orchestra Sinfonica Siciliana in un programma dedicato all’Italia con musiche di Berlioz e Mendelssohn che andrà in scena al Politeama Garibaldi venerdì 10 aprile alle ore 21,15 e sabato 11 aprile alle ore 17,30.

Su richiesta di Paganini, Berlioz compose nel 1833 un assolo per viola capace di coinvolgere l’orchestra in modo tale da mettere in risalto le capacità del solista. Paganini però non rimase soddisfatto del risultato quando vide le pause della viola nel primo movimento per cui la collaborazione col compositore si interruppe.

Berlioz decise, in ogni caso, di portare avanti il suo progetto scrivendo una serie di scene orchestrali in cui la viola, senza perdere le sue caratteristiche, avrebbe più o meno preso parte. Nacque così Harold en Italie, una sinfonia in quattro parti ispirata a Il pellegrinaggio del giovane Aroldo di Lord Byron, che fu composta nel 1834. Dedicata all’amico Humbert Ferrand, la sinfonia, composta in poco tempo, ma migliorata nel corso degli anni, ebbe un discreto successo alla sua prima esecuzione avvenuta al Conservatorio il 23 novembre 1834.

La Sinfonia n. 4 in la maggiore op. 90 “Italiana”, il cui primo abbozzo, relativo alle prime due pagine del primo movimento, risale al periodo trascorso nella nostra penisola da Mendelssohn,  fu completata a Berlino nell’inverno del 1832 ed eseguita per la prima volta a Londra il 13 maggio 1833 con un grande successo che, tuttavia, non eliminò tutti i dubbi del compositore sulla qualità di questo lavoro che fu sottoposto ad un rifacimento integrale nel 1838.

Ingressi al Botteghino da euro 10 ad euro 25 con riduzioni per junior, senior e carte convenzionate. Info: 091 6072532 – biglietteria@orchestrasinfonicasiciliana.it

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.