Politica

Stop ai comizi a Palermo, Giovane Italia non ci sta

Comizio Elettorale

“A seguito dell’ordinanza sindacale n° 99 che dispone il divieto assoluto dell’occupazione del suolo pubblico nelle principali piazze di Palermo, nella nostra città non sarà più possibile organizzare anche comizi. Giusto evitare che le principali piazze di Palermo siano occupate da fiere e strutture di dubbio gusto che deturpano i monumenti simbolo della città, cosa ben diversa è vietare di organizzare incontri pubblici nelle piazze”. È quanto dichiara Davide Gentile Presidente Provinciale di Giovane Italia, movimento giovanile del Popolo della Libertà.

“È da governo cinese – continua Gentile – impedire a partiti, sindacati ed associazioni di promuovere iniziative nelle piazze più rappresentative della città. I comizi sono uno strumento per esercitare le libertà di espressione e le piazze palermitane devono tornare ad essere l’agorà, il centro pulsante della città. L’ordinanza non tiene conto che il centro città è la zona più facile da raggiungere con i mezzi pubblici. Per queste ragioni chiediamo al Sindaco Orlando di rivedere la sua ordinanza prevedendo opportune deroghe per il posizionamento di palchi, anche di modeste dimensioni, per consentire a tutti di fruire liberamente degli spazi”.

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.