Cinema-Teatro-MusicaPrimo Piano

STANDARD & CO(NDUCTION) “…Give me something…” Il 29 maggio all’Auditorium Rai di Palermo

rai

Un gioco di parole il titolo dell’evento, che si svolgerà alle ore 18,00 del 29 Maggio 2016 presso la sede dell’Auditorium Rai di Palermo, dal quale emerge il termine “Conduction” ovvero la pratica che utilizza un vocabolario di segni e gesti con la quale “il conduttore” mette in atto un’originale formula di composizione e arrangiamento costruendo e decostruendo in real-time. … “give me something!”

Jazz, Classica e Folk, tutte possono coesistere “… le differenze che danno linfa alla storia della musica appartengono a un universo complesso che noi difficilmente cogliamo …” (Pierre Boulez).
L’iniziativa nasce da un’idea del pianista palermitano Fabio Nicosia con la collaborazione della Scuola popolare di musica e danza tradizionali Tavola Tonda di Palermo; il maestro Benedetto Basile, flautista, compositore, insegnante, conductor; il maestro Carmelo Coglitore, docente di sassofono e clarinetto, compositore, conductor.

Dammi qualcosa!” chiedeva con lo sguardo ai suoi musicisti Butch Morris, il compositore e direttore che “cambiava la musica mentre l’orchestra suonava”, padre fondatore della conduction, il maestro californiano che ha contribuito ad alimentare le concezioni migliori del “nostro” jazz contemporaneo.
Introdurrà l’evento il giornalista Gianmichele Taormina che nel 2008 intervistò Morris, il docente di “Storia e Ascolto Guidato del Jazz e della Musica del Novecento”, conduttore radiofonico e televisivo e critico musicale.

Il concerto prevede l’esibizione di una formazione di musicisti provenienti da tre diverse estrazioni musicali, quella Jazz, con il trio formato dal pianista Fabio Nicosia, dal batterista Fausto Riccobono, il bassista Stefano India e con il chitarrista Luca La Duca e la cantante Marianna Costantino; quella classica che vedrà esibirsi la violinista Serena Cosentino, la violinista Roberta Miano e il violoncellista Fulvio di Genova; quella Folk, con il polistrumentista Michele Piccione.

I musicisti interagiranno tra di loro e metteranno le loro potenzialità a disposizione dei due direttori che durante il concerto si alterneranno, Carmelo Coglitore e Benedetto Basile.

Si ringraziano il dott. Salvatore Cusimano, giornalista, responsabile della struttura della sede siciliana della Rai, la sig.ra Eliana Escheri, Assistente ai programmi Direzione di sede Rai Sicilia e il sig. Sergio Mezzatesta, capotecnico Rai.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.