Primo PianoSport

Sport e integrazione: a Palermo la prima giornata nazionale del cricket per profughi e rifugiati

sport

Domenica  al Foro Italico, a Palermo avrà luogo la prima giornata nazionale del cricket per profughi e rifugiati. La manifestazione si svolgerà in nove città italiane e in Sicilia per ospitare l’evento, oltre Palermo è stata scelta Caltanissetta. La giornata del cricket per profughi e rifugiati politici nasce allo scopo di favorire l’integrazione attraverso lo sporto per i molti nuovi ospiti dell’Italia, arrivati attraverso percorsi spesso difficili, se non addirittura estremi, da paesi dove questa pratica sportiva è un elemento imprescindibile del tessuto culturale e sociale. Alla manifestazione, parteciperanno le Rappresentative di Palermo, e il pubblico potrà seguire le fasi del match avvalendosi della guida qualificata di Arbitri e Istruttori Federali, che forniranno un valido supporto alla comprensione delle leggi di questo gioco appassionante. L’inizio è previsto per le 10.00 e terminerà alle 18.00

“La città di Palermo – ha dichiarato Leoluca Orlandoanche in riferimento allo sport si conferma riferimento internazionale nel suo carattere di città interculturale e della accoglienza, testimoniato dalla Carta di Palermo sulla mobilità internazionale come diritto umano inviolabile e dall’impegno generoso è fondamentale della Consulta delle Culture.”

Il Presidente della Consulta delle Culture, Adham Darawsha ha dichiarato: “La giornata sportiva di cricket che si terrà domenica 3 aprile a Palermo sarà un momento importante per ricordare che lo sport è uno strumento fondamentale per l’accoglienza, la valorizzazione del territorio e del Cricket praticato dalle comunità immigrate presenti in città facendolo conoscere alle famiglie palermitane e  costruendo un percorso di interazione che faccia da modello in un Europa dove la multiculturalità e l accoglienza sembrano essere diventate delle tematiche secondarie”

 

 

 

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.