CronacaPrimo Piano

Spaccio di cocaina al Senato, la notizia impazza su Twitter

Palazzo Madama (foto del Senato)

Spaccio di cocaina al Senato della Repubblica. È stato arrestato il direttore delle Poste di Palazzo Madama.

Sul sito del Corriere della Sera si legge che “l’uomo, dipendente di Poste Italiane, sarebbe indagato nell’ambito di un’operazione su un vasto giro di spaccio di stupefacenti gestito da una banda italo-albanese. L’indagine coinvolge molti altri sospetti e ha portato martedì 25 settembre a 10 arresti: 6 in carcere e 4 ai domiciliari. Degli arrestati, sei sono albanesi e quattro italiani”.

La notizia, come prevedibile, sta facendo il giro dei social network. Ecco alcuni tweet:

  • Biagio Simonetta: “Direttore delle poste del Senato arrestato per spaccio di cocaina. Chi fossero i consumatori… lo sanno tutti”.
  • Francesca P. “L’uomo giusto al posto giusto”.
  • Ignazio Marchese: “A chi passava la cocaina il direttore della Posta del Senato arrestato per spaccio?”
  • Paolo Madron: “Il direttore delle Poste al Senato sperimentava la sottile differenza tra il dispaccio e lo spaccio”.
  • Riccardo Del Ferro: “Berlusconi telefona in questura: “Liberatelo, è nipote di Peter Pan”.
  • Tany: “Siamo passati da Polverini a Polverina!”

Aggiornamento, 17.04: L’arrestato (ai domiciliari) si chiama Orlando Ranaldi, 53enne, originario di Olevano Romano. Qui la foto.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

5 commenti

  1. Forse qualcuno, vedendo la capacità comunicativa di Monti e Napolitano, ha rimpianto i tempi del Nano. Per non addormentarsi hanno messo su un bel giro…

    Stupefacente!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.