CronacaPrimo Piano

Sorpreso mentre brucia 30 chili di rame: arrestato

Foto internet

I Carabinieri dell’ aliquota Radiomobile della locale Compagnia  hanno sorpreso un 40enne mentre bruciava 30 kg di cavi in rame industriale in un’area non autorizzata destinata allo sversamento di materiale di risulta  in c.da “Garbi Di Cenere”, tra Cefalù e Collesano.

Con l’accusa di incendio di rifiuti pericolosi, previsto dalla normativa contenuta nel testo unico per l’ambiente datato 2006, l’uomo,  identificato in Salvatore Navarra, palermitano è stato pertanto, tratto in arresto.

Dopo l’udienza di convalida a seguito di rito direttissimo, il Navarra è stato rimesso in libertà.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.