Politica

Soppressione tribunali: Venturino si rivolge Ministro Cancellieri

Il Ministro della giustizia Annamaria Cancellieri travalica la volontà dei cittadini infischiandosene della votazione pressocchè unanime delle Camere che si erano espresse per il rinvio di due anni sulla soppressione e la chiusura dei tribunali”.

È il vice presidente vicario del Parlamento siciliano Antonio Venturino ad esprimersi in questi termini dopo aver preso contezza del grave disagio cui vanno incontro oltre 900 tribunali cosiddetti minori che assicurano in tutta la penisola uno dei diritti sanciti dalla carta europea dei diritti fondamentali, che all’articolo 47 si esprime proprio in tema di equità di giustizia.

Sto in questi giorni incontrando centinaia di cittadini della provincia di Enna che giustamente protestano per la soppressione di un tribunale, quello di Nicosia, che per il territorio rappresenta un insostituibile baluardo della presenza dello Stato. Oggi assisto ad una politica autoreferenziale, che ha come unico obbiettivo quello di farsi i fatti propri a discapito dei cittadini. Cancellare con un colpo di spugna un tribunale come quello di Nicosia, che serve un territorio isolato da un punto di vista orografico accorpandolo alla corte di Enna, è l’ennesimo delitto di una politica sorda, capace di attaccarsi al pretesto di una spending review che taglia solo i diritti dei cittadini, anziché i privilegi della politica. Il disegno globale a mio avviso è quello di privatizzare anche il sistema giustizia, a tutto svantaggio della cittadinanza. Mi piacerebbe sapere se il guardasigilli ha analizzato il provvedimento alla luce del disastro che provocherà al sistema giudiziario, che necessità si di uno snellimento, ma non merita di essere gambizzato”.

Il Vice Presidente dell’Ars Venturino si rivolge inoltre al governatore dell’isola Rosario Crocetta: “Invito il Presidente Crocetta a farsi portavoce insieme agli altri presidenti delle regioni italiane che come noi vivono questo disagio, a portare la questione sul tavolo del presidente del Consiglio Enrico Letta”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.