Moda-Società-Gossip

Silvio Berlusconi e Veronica Lario di nuovo insieme?

Silvio Berlusconi e Veronica Lario

Dalla richiesta di scuse pubbliche per gli apprezzamenti nei confronti di alcune belle donne nel post Telegatti, al “ciarpame senza pudore” delle signorine con tante curve ma poco curriculum candidate dal centrodestra alle Elezioni Europee, passando per lo scandalo dell’amicizia con l’allora diciottenne Noemi Letizia. Il rapporto tra l’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e l’ ex moglie Veronica Lario negli ultimi cinque anni è andato sempre più sgretolandosi. La notizia di questi ultimi giorni, secondo la quale i due si sarebbero riavvicinati sentimentalmente, è da considerarsi infondata.

Il 2 maggio 2009, al culmine della rottura, la donna si affidò ad un legale, l’avvocato Maria Cristina Morelli, per iniziare una travagliatissima causa di divorzio. La goccia che fece traboccare il vaso fu proprio la notizia delle frequentazioni che Berlusconi avrebbe avuto con alcune minorenni, tra cui Noemi, definite “figure di vergini che si offrono al Drago per rincorrere il successo, la notorietà e la crescita economica” dalla stessa Lario, che parlò del marito come di un uomo malato.

Da quel momento il Cavaliere è finito nel mirino non solo della stampa nazionale ed estera, ma anche delle procure, come quella di Milano che ha aperto l’anno scorso un’inchiesta che lo vede imputato per concussione e prostituzione minorile. Il caso è quello che vede protagonista l’ormai nota Ruby Rubacuori, al secolo Karima El Mahroug, diciassettenne marocchina che secondo intercettazioni telefoniche e varie testimonianze venne ospitata prima dal consigliere della regione Lombardia Nicole Minetti, poi dallo stesso Berlusconi nella sua villa di Arcore, ricevendo anche del denaro che secondo gli inquirenti era il premio per alcune prestazioni sessuali.

Insomma, di motivi per non volerne più sapere del marito Veronica Lario ne ha moltissimi, e la causa di divorzio prosegue, come spiegano in una nota congiunta il legale dell’ex “first lady” e Niccolò Ghedini, deputato e fido avvocato di Berlusconi: “Negli ultimi due mesi sono comparse sui quotidiani notizie relative ai coniugi Berlusconi del tutto estranee alla realtà dei fatti – si legge – probabilmente provenienti da soggetti erroneamente ritenuti informati. La causa in corso per la separazione giudiziale sta proseguendo e ad oggi non è stato firmato alcun accordo. I rapporti tra i coniugi sono civili, come si conviene e non hanno alcuna frequentazione, hanno semplicemente pranzato insieme ai figli, un paio di volte e mai ad Arcore, dove la signora Bartolini (Veronica Lario, ndr) non si reca da anni. La signora Bartolini non vive a Macherio da settembre 2010”.

Nessuna speranza, quindi, per un ricongiungimento. La coppia Silvio-Veronica, durata oltre ventisette anni, è scoppiata da un pezzo. Per la sua sesta candidatura dal 1994 ad oggi, il leader del Popolo della Libertà dovrà fare a meno della figura rispettosa e paziente della Lario. Per la prima volta in quasi vent’anni di carriera politica.

Valerio Valeri

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.