PoliticaPrimo Piano

Sicilia, Strage di Capaci: la Regione si costituisce parte civile

In coerenza con i valori di lotta alla mafia, la giunta regionale ha deliberato la costituzione di parte civile nel processo contro Madonia Salvatore Mario più altri, ritenuti dalla Procura responsabili della strage di Capaci, nella quale persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro.

Con questa scelta la giunta intende manifestare la solidarietà ai familiari, ai magistrati, ai poliziotti caduti e al popolo siciliano. Un modo concreto per indicare la contemporaneità dell’azione di lotta contro le mafie, che non può essere solo consegnata alla storia ma che ancora è un presente che compromette lo sviluppo della Sicilia e la sua crescita.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.