Politica

Sicilia, soppressione Tribunali: Azzurra Cancelleri interroga i ministri

È indirizzata al ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri ed al Ministro dell’economia e Finanze Fabrizio Saccomanni l’interrogazione della parlamentare del Movimento 5 Stelle Azzurra Cancelleri per sapere se e quali sono le misure che i Ministri intendano attivare utili al mantenimento dei tribunali di Mistretta (Me) e Nicosia (En).

I decreti di soppressione ed accorpamento n.155 e 156 – scrive la deputata Cancelleri nella sua interrogazione parlamentare –  di fatto sopprimono anche tribunali come quello di Mistretta e Nicosia che hanno una loro «specificità», poiché amministrano la giustizia su un vasto territorio caratterizzato da una geografia montuosa e isolato a causa di una particolare situazione di dissesto delle strade e dei collegamenti, per cui non si può non tenere conto dei pesanti disagi che soffrirebbe una vasta fascia di utenza.

Il territorio – continua la nota– ha marcata connotazione montana e presenta carenza di vie di comunicazione adeguate. Le carenze infrastrutturali ed il rischio di non potere raggiungere la sede accorpante durante l’inverno — a causa delle condizioni climatiche che spesso causano la chiusura del collegamento per ghiaccio e neve, isolando i comuni — condizionano seriamente l’accesso delle popolazioni residenti ai servizi di giustizia.

Sarebbe possibile e necessario – conclude la parlamentare del Movimento 5 Stelle-  mantenere i tribunali di Nicosia e Mistretta, come tutti i tribunali che si trovano nelle stesse condizioni”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.