Cinema-Teatro-Musica

Sicilia, Solmusic: note contro la mafia

Il villaggio musicale del Solmusic, la kermesse musicale che si svolgerà al Giardino Inglese di Palermo fino a domenica, affronta con le sue note il tema della legalità e della lotta alla mafia.

Domani (venerdì 28 giugno), l’intera giornata sarà infatti dedicata al ricordo delle vittime della mafia e darà un impulso nuovo e creativo al contrasto alla criminalità. L’iniziativa prende il titolo di “Giardino della legalità”.

Sul palco centrale saliranno infatti artisti che portano avanti, attraverso le loro esibizioni, il messaggio della Sicilia che vuol cambiare.

Sarà così la volta, dalle ore 21, del Cast Musical Experience. In occasione dell’esibizione, i ragazzi del laboratorio, di età compresa fra i 14 e i 23 anni, metteranno in scena il frammento di un musical dedicato al tema del sacrificio. In particolare il brano eseguito, Capaci, tratta il tema del dubbio, della scelta. La riflessione di un uomo combattuto fra la fame di giustizia e il timore per la propria vita.

Si proseguirà con il sound dei SuddMM che  proporranno un brano intitolato Moru, dedicato alla memoria di Padre Pino Puglisi. Il brano, utilizzando l’allegoria della figura di Cristo, tratta il tema del sacrificio consapevole in favore degli ultimi.

E, infine, le note di Mario Incudine che si esibirà con il brano Duminica Matina, che prende spunto da un reale fatto di cronaca, dando voce ad un cittadino siciliano costretto, dopo avere deciso di denunciare il racket del pizzo, ad espatriare e cambiare identità, abbandonando tutto ciò che nella sua terra aveva costruito.

“Crediamo che la musica – spiegano gli organizzatori del Solmusic Luigi Gattuso e Mariano Tarsilla – possa essere un ottimo veicolo con cui diffondere, senza fare retorica, messaggi di legalità soprattutto fra i giovani. Con il giardino della legalità abbiamo piantato degli alberi che speriamo possano dare buoni frutti nel futuro”.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.