Politica

Sicilia, Sgarbi ci riprova: assessore a Ragusa

Vittorio Sgarbi bis… Dopo l’esperienza politica come sindaco di Salemi, il critico d’arte ha accettato l’offerta di Ciccio Barone, candidato a sindaco di Ragusa, di essere designato assessore ai Beni culturali e all’Unesco, nonostante avesse ricevuto analogo invito a Pantelleria.

Fino a poco più di un anno fa Sgarbi era ancora sindaco della cittadina siciliana di Salemi prima che venisse commissariata per infiltrazioni mafiose. Ci aveva riprovato nell’aprile 2012 quando si candidò come sindaco di Cefalù. Ma in quell’occasione, sia in primo che in secondo grado, i giudici lo ritennero incandidabile in quanto rientrava tra gli amministratori di enti sciolti per infiltrazioni mafiose – art. 143 d.lgs 267/2000.

“Solo Ragusa o Pantelleria – ha dichiarato Vittorio Sgarbi- potevano farmi recedere dalla mia intenzione di non fare più politica dopo l’esperienza traumatica di Salemi”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.