Economia & Lavoro

Sicilia. Ritorna il fondo Jeremie, forse è la volta giusta?

Si è tenuto ieri presso la Sala delle Carrozze di Villa Niscemi, il seminario tecnico ‘Palermo Comunica Fondi JEREMIE Sicilia FESR 2007/2013’, strumento finanziario destinato al sostegno delle Piccole e Medie Imprese Siciliane, organizzato dallo “Sportello Comunichiamo lo sviluppo FESR 2007-2013” attivo presso l’Assessorato Attività Produttive del Comune di Palermo. Obiettivo del seminario è stato quello di illustrare ai potenziali beneficiari le opportunità offerte dall’iniziativa Jeremie, cofinanziata dal PO FESR 2007/2013 per favorire lo sviluppo e l’espansione aziendale del sistema delle PMI siciliane.

JEREMIE (Joint European Resources for Micro to Medium Enterprises – Risorse europee congiunte per le micro e medie imprese) è un’iniziativa della Commissione europea sviluppata in collaborazione con il Fondo Europeo per gli Investimenti che promuove l’uso di strumenti di ingegneria finanziaria per migliorare l’accesso al credito per le PMI, mediante i fondi strutturali. Jeremie Sicilia è uno strumento promosso dalla Regione Siciliana e FEI, per favorire lo sviluppo e l’espansione aziendale del sistema delle PMI siciliane, mediante l’integrazione tra risorse pubbliche e fondi messi a disposizione dal sistema bancario.

Hanno preso parte al convegno, tra gli altri, l’Assessore all’Attività Produttive Marco Di Marco, Giovanni Bologna, Dirigente Generale Dipartimento regionale delle Finanze e del Credito, Paolo Bartolini, Direttore Centro Affari Territoriale Corporate Sicilia BNL Gruppo BNP Paribas, Dario Denaro, Direttore Area Retail Sicilia e Stretto e Domenico Parisi responsabile commerciale BNL.

“L’incontro – ha dichiarato l’Assessore Marco Di Marco – ha avuto una valenza di straordinaria importanza, perché ha gettato le basi per attenzionare le varie possibilità di aiuto alle imprese siciliane, in questo momento di grave crisi. Lo strumento Jeremie – conclude Di Marco – può certamente favorire l’accesso al credito agevolato, puntando, soprattutto, al rilancio economico delle stesse imprese”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.