CronacaPrimo Piano

Sicilia, quattro scosse di terremoto in due ore tra Palermo e Messina

Una serie di scosse di terremoto sono state registrate dall’Ingv, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologie, tra le province di Palermo e Messina. Per la precisione sono state quattro.

La più forte, di magnitudo 3.6,  è avvenuta alle 3.19 di questa notte, ed è stata avvertita dalla popolazione siciliana. I comuni interessati sono: Pollina, San Mauro Castelverde, Castel di Lucio, Mistretta, Motta D’Affermo, Pettineo, Reitano, Santo Stefano di Camastra, Capizzi, Caronia, Tusa e Sperlinga.

Il secondo sisma è stato registrato un minuto dopo, alle 3.20, con magnitudo 3.3. A seguire alle 4.23 la scossa con magnitudo 2.4 e infine l’ultima alle 5.02 con magnitudo 2.8. Al momento non si registrano danni a persone o cose.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.