Cronaca

Sicilia, pulizia delle Terme Romane di Piazza Sant’Antonio a Catania

Le Terme romane di Sant’Antonio, foto internet

Continua l’attività di pulizia straordinaria dei monumenti antichi di Catania da parte di cittadini e volontari. Dopo l’Anfiteatro, le Terme dell’Indirizzo, le strutture antiche entro l’ex Monastero dei Benedettini e le Terme di Piazza Dante.

Appuntamento sabato 4 maggio, dalle ore 09.00, in Piazza Sant’Antonio (quartiere San Cristoforo) a Catania. I volontari dell’Associazione G.A.P.A. (Giovani Assolutamente Per Agire) insieme a coloro che vorranno partecipare,) puliranno le Terme Romane di Piazza Sant’Antonio.

Scoperte dal Principe di Biscari verso la metà del XVIII secolo, conosciute anche come Bagni Sapuppo, le Terme romane di Sant’Antonio furono successivamente inglobate in attigue abitazioni del quartiere San Cristoforo, tra le quali la casa natale del musicista Giovanni Pacini. Dal 1995 la Soprintendenza di Catania ne ha riportato in luce una piccola porzione, già vista e disegnata nel XIX secolo da S. Ittar, e oggi inglobata in una struttura in vetro e acciaio entro la quale ha trovato rifugio una piccola comunità di gatti.

Per informazioni e per partecipare:

Facebook – urp.parco.archeo.catania@regione.sicilia.it
Associazione Gapa – gapa@associazionegapa.org

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.