CronacaPrimo Piano

Sicilia, precipita ultraleggero a Termini Imerese: due morti

Un aereo ultraleggero è precipitato nell’area industriale di Termini Imerese al campo volo “albatros”. Partito da Campofelice di Roccella, l’aereo trasportava due persone, il pilota Girolamo Minnone, di 57 anni, e il passeggero Alessandro Faraci, di 51 anni, entrambi deceduti.

Per estrarre i corpi dei due uomini è stato necessario l’intervento di tre squadre vigili del fuoco del comando provinciale di Palermo.

Minnone, proprietario dell’aereo e un esperto maresciallo dell’Aeronautica militare, è deceduto poco dopo, mentre Faraci, noto commercialista palermitano, era stato trasportato all’ospedale Civico di Palermo con l’elisoccorso, in condizioni disperate. Le ferite interne riportate in seguito all’impatto erano gravissime.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Termini Imerese che stanno raccogliendo gli elementi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri il piccolo velivolo è caduto a causa di un guasto al motore.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.