Primo Piano

Sicilia, partorì in coma, riprende conoscenza

Foto internet

Ha ripreso l’attivita’ cognitiva, dopo che i medici hanno sospeso nei suoi confronti l’autosedazione, G.I., la donna di 33 anni che il 16 marzo scorso a Catania in coma aveva partorito una bambina, con taglio cesareo, nel reparto rianimazione dell’ospedale Garibaldi, dove era ricoverata per emorragia celebrale.

La notizia e’ pubblicata dal quotidiano ‘La Sicilia’.

”Un passo avanti e’ stato fatto – ha detto il primario Sergio Pintaudi – ma siamo ben lontani dalla soluzione del problema”.

Fonte Ansa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.