PoliticaPrimo Piano

Sicilia. Parentopoli. “Crocetta faccia suo il Ddl del PdS-Mpa. Eviterà ulteriori figuracce”

“Apprezziamo quanto deliberato dalla Giunta regionale in merito alla creazione degli Albi da cui attingere per le nomine di competenza regionale ed al recepimento della normativa nazionale circa le modalità di nomina, mediante sorteggio, dei Revisori dei conti degli enti locali.”

Lo dichiara Toti Lombardo, parlamentare del Partito dei Siciliani MPA che ricorda che le stesse norme sono contenute nella proposta di legge che il suo Gruppo parlamentare ha depositato all’ARS il primo di agosto.

“Siamo certi – commenta Lombardo – che Crocetta ha tratto spunto da quella proposta per l’ultima delibera di Giunta, visto che ne ricalca in larga parte l’impianto e il contenuto”.

“Ricordiamo però al Governatore – prosegue il parlamentare regionale – che il nostro DDL prevede anche il divieto di conferimento di incarichi a parenti o affini entro il secondo grado di deputati ed assessori regionali, questo sì assolutamente in linea con la Costituzione in quanto palese espressione del principio di imparzialità della Pubblica Amministrazione.”

“Sentendoci ovviamente ringalluzziti da quanto ha sacralmente dichiarato Crocetta in conferenza stampa – prosegue ironicamente Lombardo – siamo certi che il Governo non farà mancare il suo sostegno all’emendamento che certamente proporremo per la revoca di tutte le nomine già effettuate da Crocetta.”

“Al di là delle battute – conclude Lombardo – al Presidente della Regione rivolgiamo un invito: si fermi e rifletta. Eviti il solito fracasso di tavoli tecnici, figuracce con il Commissario dello Stato dichiarazioni a mezzo stampa e minacce più o meno velate all’Assemblea Regionale; chieda, piuttosto, la trattazione urgente del nostro Disegno di legge: scoprirà che il Parlamento Siciliano funziona e che molto spesso proprio dal Parlamento, ed in questo caso dal Partito dei Siciliani, arrivano le proposte migliori per cambiare in meglio la nostra terra.”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.