CronacaPrimo Piano

Sicilia, Papa Francesco in visita a Lampedusa

Papa Francesco, foto internet

Lunedì 8 luglio Papa Francesco andrà a Lampedusa e celebrerà una messa nel campo sportivo per gli immigrati e la popolazione locale.

L’annuncio a sorpresa della visita è atteso in mattinata ed è stato anticipato dal sito del settimanale Panorama.

Papa Francesco aveva ricevuto nei giorni scorsi l’invito del parroco di Lampedusa don Stefano Nastas cheattraverso una lettera, aveva chiesto al Pontefice di far visita “nel cuore del Mediterraneo che soffre”.

“La visita di Papa Francesco a Lampedusa onora la Sicilia e porta il senso profondo del valore della vita in luoghi, dove spesso la sofferenza e la morte sono impietose protagoniste”.
Lo afferma il presidente dell’Assemblea regionale siciliana Giovanni Ardizzone, dopo la conferma della visita del Pontefice l’8 luglio a Lampedusa.

“La sua presenza tra gli immigrati – osserva – non deve farci dimenticare come la nostra regione nella sua millenaria cultura e’ stata allo stesso tempo terra d’accoglienza, ma anche di emigrazione e, nessun popolo, meglio dei siciliani più comprendere la sofferenza di chi e’ costretto a lasciare il proprio Paese d’origine”.

“Sottolineo, inoltre, l’impegno dell’ arcivescovo di Agrigento Francesco Montenegro e del parroco di Lampedusa Don Stefano Nastasi che fortemente hanno voluto la presenza del Papa nell’Isola”, aggiunge Ardizzone e, “da presidente del Parlamento siciliano, ringrazio il sindaco di Lampedusa e gli amministratori degli altri centri dove periodicamente approdano i barconi; le forze dell’ordine; gli operatori umanitari, sanitari e gli abitanti stessi che, in un contesto non facile, aiutano e assistono centinaia di persone, le quali molte volte giungono in Sicilia in condizioni di salute precaria, provate da viaggi drammatici e disumani”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.