CulturaPrimo Piano

Sicilia, Notte dei Musei: al MacS successo per prima edizione di PoetArte

Le poetesse protagoniste della I edizione di PoetArte

Successo al MacS,  Museo di Arte Contemporanea Sicilia di Catania, diretto da Giuseppina Napoli, per la prima edizione di PoetArte, letture liriche a cura di Grazia Calanna, che ha visto alternarsi, ognuna col proprio peculiare fraseggio, otto straordinarie poetesse Selenia Bellavia, Angela Bonanno, Maria Gabriella Canfarelli, Maria Rita Pennisi, Margherita Rimi,  Silvia Rosa, Francesca Taibbi e Anna Vasta (nella foto, in allegato, di Nino Federico).

L’evento pensato in concomitanza con “La Notte Musei”, ha visto la presenza di numerosi visitatori che hanno partecipato in rispettoso silenzio lasciandosi cullare dai versi declamati con leggiadria e dalla visione della mostra Ad Imaginem Suam a cura di Alberto Agazzani con altrettante opere degli artisti: Marco Bolognesi, Giuseppe Bombaci, Roberta Coni, Dino Cunsolo, Peter Demetz, Giuseppe Guindani, Nunzio Paci, Nicola Pucci, Davide Puma, Silvio Porzionato, Alessandro Reggioli, Luciano Vadalà (ricordiamo che la mostra è visitabile fino al 30 Novembre 2014 tutti i giorni, ad eccezione del giovedì, dalle 10.00 alle 19.00).

Soddisfazione espressa all’unisono dalla poetesse che hanno salutato i presenti auspicando un nuovo incontro in un luogo suggestivo come il MacS, un museo per un progetto, ha ribadito il Direttore Giuseppina Napoli, “fortemente legato alle istanze tendenti alla valorizzazione dei Beni Culturali del Patrimonio Siciliano e alla promozione dell’Arte Contemporanea italiana e internazionale. La filosofia che caratterizza il MacS è quella di instaurare un dialogo tra l’arte del passato e l’arte contemporanea. Il luogo che ospita il museo è un contenitore architettonico così prezioso da essere uno dei contesti monumentali più importanti della città di Catania e dell’intera Sicilia, ringrazio le poetesse per essere intervenute e, mi auguro, di poterle ospitare ancora nel segno della passione condivisa per l’arte in tutte le sue policrome esternazioni”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.