Cronaca

Sicilia, Muos: sabato manifestazione al Consolato Usa di Palermo

Volantino

Si intensifica la lotta contro la costruzione del Muos a Niscemi dopo la mancata sospensione dei lavori, accertata da foto e video girati nel cantiere, nonostante la revoca della Regione Siciliana. Il Comitato “TerraNostra”, cartello che riunisce numerosi movimenti e associazioni di tutto il territorio, ha indetto per sabato 27 aprile una giornata di mobilitazione davanti al Consolato Usa di Via Vaccarini (angolo Via Marchese di Villabianca) a partire dalle ore 17:00.

“Dopo le importanti iniziative tenutesi in questi mesi a Niscemi – affermano i componenti del Comitato – riteniamo opportuno rivolgere l’attenzione ed il fronte della protesta verso le istituzioni responsabili di questa assurda prevaricazione nei confronti del popolo italiano. E’ per questo che sabato saremo a Palermo, proprio di fronte al Consolato USA, per gridare a gran voce che non siamo disposti ad accettare la prepotenza americana ed il lassismo complice delle istituzioni italiane. Invitiamo, dunque, tutti i movimenti, i partiti ed i cittadini, senza distinzioni di sorta, a partecipare e collaborare attivamente all’iniziativa”.

Il Comitato “TerraNostra” inoltre annuncia che, dopo la manifestazione del 27, la mobilitazione contro il Muos continuerà con un’azione di sensibilizzazione dei siciliani in tutte le città della regione affinché tale lotta sia sempre più unitaria.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.