Politica

Sicilia, a Marineo assemblea straordinaria Pd

Francesco Ribaudo. Foto Internet

I tesserati del Pd di Marineo si sono autoconvocati per domenica 18 novembre in assemblea straordinaria per valutare l’operato dei quattro consiglieri comunali (Rocco, Pernice, Lo Pinto e Quartuccio) che si sono posti all’opposizione del sindaco dello stesso partito. La riunione si è resa necessaria anche alla luce dei risultati elettorali delle ultime consultazioni regionali.

«I quatto consiglieri comunali dissidenti – dice il sindaco Francesco Ribaudo – che da qualche tempo si sono accodati alle posizioni del locale Pdl, divenendone un tutt’uno (così come emerge da un comunicato stampa dei pidiellini), rappresentano solo l’anatra zoppa del partito. La bocciatura delle loro posizioni assunte in seno al consiglio comunale – aggiunge Ribaudo – è stata decretata dal risultato delle urne.

Infatti, nelle ultime consultazioni elettorali, il candidato da loro sostenuto, Giuseppe Lupo, ha totalizzato solo 74 voti, mentre il nostro candidato, Antonello Cracolici, ha raccolto 430 preferenze, quasi il 70% dei voti di lista del Pd. L’assemblea del partito dovrà, quindi, assumere una scelta d’indirizzo ben chiara sulla linea politica che dovranno seguire i consiglieri e gli amministratori».

Comunicato Stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Pingback: Belice in Crescita

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.