Primo PianoScuola & Università

Sicilia, licei economici in rete per costruire un nuovo modello di sviluppo territoriale

Avvicinare la scuola al territorio e ai suoi bisogni non puo’ essere solo una dichiarazione programmatica e di principio. Per un buon orientamento degli alunni occorre invece operare con strumenti concreti che rafforzino l’offerta formativa delle istituzioni scolastiche, con una maggiore valorizzazione delle risorse di impresa locale.

Se ne discuterà Martedì 29 Ottobre, a partire dalle ore 10.30, presso la sala teatro del Liceo Regina Margherita di Palermo (Piazzetta SS. Salvatore) alla presenza dei rappresentanti del MIUR e dell’Ufficio scolastico regionale. Oggetto dell’incontro la presentazione della Rete regionale dei Licei economico sociali (Les), una iniziativa promossa dal Miur in partenariato con la Fondazione Rosselli e l’A.E.E.E. (Associazione Europea per l’Educazione Economica), a cui hanno aderito ad oggi 11 scuole siciliane (capofila il Liceo Regina Margherita di Palermo).

Obiettivo della rete è contribuire alla costruzione e al rafforzamento dell’identità del nuovo liceo economico, attraverso una fattiva e capillare legittimazione sul territorio, tenendo conto delle peculiarità di impresa e sviluppo. Le reti dei Les sono presenti su tutto il territorio nazionale, condivideranno nei prossimi mesi percorsi progettuali utili anche per l’orientamento scolastico e l’ampliamento dell’offerta Formativa.

All’incontro parteciperanno oltre le istituzionali coinvolte, l’Ateneo di Palermo, le istituzioni bancarie (Banca d’Italia, Unicredit, MontePaschi, Banca Etica), rappresentanze del terzo settore, cooperazione e difesa della legalità (Libera, AddioPizzo).

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.