Economia & Lavoro

Sicilia, La Via: “Porto di Augusta avrà finanziamenti europei”

“Sono molto soddisfatto per il lavoro svolto dalla nostra delegazione durante tutto l’iter procedurale relativo al dossier sulle reti transeuropee dei trasporti che ha permesso di inserire il porto di Augusta tra le opere che beneficeranno dei fondi europei”. Così Giovanni La Via, capo delegazione italiana del Ppe al Parlamento europeo, commenta la notizia con cui le tre istituzioni Ue, nel corso del Trilogo, hanno varato il dossier relativo alle reti transeuropee dei trasporti.

“Grazie al nostro operato -aggiunge La Via, relatore del bilancio europeo per l’esercizio finanziario del 2013- in sinergia con l’On. Enzo Vinciullo, deputato PdL all’Assemblea Regionale Siciliana, siamo stati in grado di raggiungere questo risultato fondamentale per il nostro territorio, inserendo il porto di Augusta nell’elenco del Core Network e quindi tra le più importanti infrastrutture europee, in grado di intercettare i finanziamenti Ue”.

Inizialmente la Commissione europea non aveva inserito l’infastruttura portuale siciliana nell’elenco delle opere che potevano beneficiare dei finanziamenti. “Grazie al lavoro congiunto della delegazione del Ppe con il Governo italiano – sottolinea La Via – siamo riusciti a ottenere l’inserimento di Augusta”.

Secondo La Via si tratta di “un segnale importante per la Sicilia e dimostra che la presenza costante ed il lavoro congiunto con i rappresentanti del territorio – conclude – può consentire il raggiungimento di obiettivi di sviluppo e di crescita fondamentali per la nostra terra”.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.