Primo PianoSalute & Sanità

Sicilia, la piccola Smeralda torna a casa dopo cura Stamina

Sono trascorsi 29 mesi da quando la piccola Smeralda, una delle bimbe curate con il metodo Stamina, è stata ricoverata in ospedale. Finalmente adesso la bella notizia: può tornare a casa.  La bimba è riuscita a completare il ciclo terapeutico – iniziato nel gennaio 2012 – e che prevede cinque infusioni soltanto nel mese di luglio.

La piccola è stata dimessa dalla rianimazione pediatrica del Garibaldi di Catania dove viveva dalla nascita, il 1 marzo del 2011. Smeralda era in coma dalla nascita a causa di una asfissia ipossico-ischemica provocata da alcune complicazioni durante il parto.

”È come se oggi fosse rinata – commenta il padre Giuseppe – ora è con la sorella gemella, Alice, col fratellino più grande, Nicolò, e tutti noi. È un momento bellissimo”. Secondo il papà di Smeralda ”la cura Stamina è l’unica chance per la bambina”.

La piccola in autunno dovrebbe iniziare un nuovo ciclo di cure con staminali.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.