Primo Piano

Sicilia, la Global Game Jam all’Acceleretarore Working Capital di Catania

Da venerdì 24 a domenica 26 gennaio l’Acceleratore catanese del progetto Working Capital di Telecom Italia ospiterà la sesta edizione della Global Game Jam, l’evento, che si terrà in contemporanea in oltre 400 città in tutto il mondo, durante il quale decine di programmatori, designer e artisti realizzeranno in 48 ore nuovi e originali videogames.

L’appuntamento videoludico dell’anno, organizzato a Catania da E-Ludo Lab con StartupCT e con il supporto di fabbrica digitale, si sposa a Catania con il progetto di Telecom Italia. Perché oggi i videogiochi non sono soltanto un passatempo ma anche e soprattutto un’opportunità per i giovani.

Non è un caso che grazie a Working Capital abbia preso vita, tra gli altri, anche una startup del mondo videoludico come QKing, l’applicazione mobile, che propone una divertente e originale competizione social di cucina fra gli utenti, che lo scorso giugno ha vinto la call del progetto di Telecom Italia ricevendo il grant d’impresa da 25.000 euro e seguendo un percorso di sviluppo di tre mesi all’interno dell’acceleratore catanese che le hanno permesso di diventare realtà.

Proprio QKing sarà tra i protagonisti dell’edizione catanese della Global Game Jam che quest’anno proporrà anche una competizione parallela per la realizzazione di un videogioco legato al mondo del food.

In occasione dell’evento nei locali dell’Acceleratore Wcap di Catania saranno presenti anche i professionisti del settore, investitori e mentor che daranno i loro consigli e il proprio supporto per aiutare i team di jammers a sviluppare e realizzare le proprie idee d’impresa.

Tra le novità di questa nuova edizione catanese anche la GGJ Kids, realizzata in collaborazione con CoderDojo Catania – Gela e Licata, realtà che si occupa di introdurre i più giovani al mondo della programmazione, che coinvolgerà i ragazzi nella creazione di videogiochi che saranno mostrati al pubblico la domenica pomeriggio durante la presentazione finale della Global Game Jam Catania.

Confermato, anche quest’anno, il Premio d’Arte Neoludica 2014 grazie alla partnership con Game Art Gallery. Per la prima volta verrà scelto il gioco più artistico realizzato durante le GGJ di Catania, Torino e Milano e i vincitori avranno l’opportunità di vedere un’immagine del proprio gioco riprodotta su una tela che sarà esposta in tutta Italia.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.