Economia & Lavoro

Sicilia, gruppo Almaviva. Lentini (Udc): “Si perdono posti di lavoro”

Lentini, foto internet

“Mentre la politica chiacchiera la Sicilia rischia di perdere investimenti e posti di lavoro” – così l’on. Totò Lentini (Udc) sulla vicenda relativa alla presenza del gruppo Almaviva in Sicilia – “E’ incredibile che di fronte alla legittima richiesta d’interlocuzione espressa da un’azienda leader in un settore ad alto contenuto d’innovazione e che assicura occupazione a migliaia di giovani, le istituzioni, a cominciare dalla Regione, assumano un atteggiamento ottusamente burocratico ed inerte. Particolarmente grave” – continua il Vicepresidente della Commissione Attività Produttive – “è quanto sta accadendo rispetto alla sede di Palermo, dove l’azienda ha chiesto alla Regione di venirle incontro permettendole di restaurare e rimettere in funzione un immobile confiscato attualmente abbandonato, offrendo in cambio di portare nella città la sua sede sociale (con gli evidenti benefici in termini occupazionali e di gettito tributario). In questo senso sono doverosi passi concreti tanto da parte della Regione, che deve cogliere l’occasione di tutelare e promuovere occupazione produttiva e sviluppo, quanto da parte dell’azienda che deve agire e non mercanteggiare.”

 

“Se è vero che possiamo assicurare occupazione a migliaia di persone con pochi milioni di euro siamo di fronte ad un investimento vero e serio e certo molto meno costoso che pagare, come giustamente si fa in altre situazioni, la Cassa integrazione o altri strumenti, mentre possiamo assicurare occupazione produttiva ed a lungo termine. Sulla questione – insiste Lentini – ho già promosso assieme ad altri colleghi un’interrogazione parlamentare ma, vista l’urgenza ed il rilievo della vicenda, annuncio fin d’ora che assumerò ogni iniziativa, anche eclatante, perché il Governo regionale intervenga immediatamente: in una terra in drammatica crisi, dopo che abbiamo già perso la sede di tante aziende (Banco di Sicilia su tutti) non possiamo permetterci di perdere occupazione produttiva e prospettive di sviluppo. Non mi fermerò” – conclude – “finché non si daranno risposte certe: non c’è burocrazia o chiacchiera che si possa tollerare quando è in discussione il futuro di oltre 4mila persone.”

Comunicato stampa

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

7 commenti

  1. Ma Per favoreeeeee Lentinoi prende posizione solo e soltanto perchè ha la figlia impiegata…Io lavoro in Almaviva..no è assolutamente vero che Solo Lentini e Tamjo non diciamo cavolate…Ma lo sapte quante persone sono venute in Azienda…
    La figlia di Lentini la conosciamo tutti viene qui e che fa””…nullaaaaa..raccomandata, copme tuttiiiiii, ripeto tuttiiiiiiiiiiiii…….Lentini ha ragione Luca sei un buffoneee…..e poi fai un bel corso d’italianoooooo………per fortuna che hai un bel ufficio stampa…..
    Se si fa la lotta bisogna farla indipendentemente dagl’interessi personali. Voglio vedere se la figlia di Lentini non lavorava li’, se On. Lentini prendeva questa posizione….sono tutti uguali viva i Grilliiiiiiiiiiiniiiii

  2. Anche Pogliese ha parlato a favore dell’almaviva contestando la de localizzazione, speriamo non succeda il peggio ragazzi!

  3. Anche Tamajo si è’ espresso in tal senso, richiamando la regione a venire in contro alle esigenze di Almaviva, 4000 posti di lavoro e solo Lentini e Tamajo prendono posizione, dovrebbero essere di più! A cominciare da Crocetta! O forse prima di prendere posizione in merito deve chiedere il permesso ai grillini!!!!!

  4. Ma chi se ne frega! qui’ si parla di 4000 persone, e la regione ha il “Dovere” di intervenire e venire in contro alle richieste legittime di Almaviva, e ripeto 4000 posti!!!! Vogliamo farci sentire in qualche modo?

  5. Ma che state dicendo,io lavoro in ALmaviva TOto’ Lentini fa questo pwerchè ha sua figlia impiegata…non diciamo str…….te. Si è Vero sti grillini ma l’unico Deputato che risponde non puo’ avere conflitto d’interessi…o sbaglio…
    Se Volesse intervenire On Lentini …licenzimo sua figlia e poi ne parliamo……

    Buffone

  6. Ma solo Totò Lentini si preoccupa delle richieste della azienda Almaviva che da’ lavoro a tanta gente? Ma dove sono gli altri, specialmente sti grillini!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.