Politica

Sicilia, finanziaria. Gucciardi: “Alleggerire Regione e ridurre spesa”

Foto internet

Fra gli emendamenti del PD alla Finanziaria regionale ve ne sono alcuni che prevedono la soppressione di Enti e l’accorpamento delle loro funzioni in un’unica struttura. In particolare si prevede di sopprimere Esa, Istituto per l’incremento ittico, Istituto sperimentale zootecnico, Stazione sperimentale per la granicoltura in Sicilia e Consorzi di ricerca: tutte i loro compiti saranno concentrati in un unico “Centro per la ricerca e l’innovazione della filiera agroalimentare”.

“Vogliamo snellire e alleggerire la Regione e, sulla scia del lavoro avviato nella scorsa legislatura, prevediamo di accorpare enti e funzioni – dice Baldo Gucciardi, presidente del gruppo PD all’Ars – aumentando la produttività e riducendo la spesa pubblica. Naturalmente abbiamo previsto adeguati interventi di garanzia per i lavoratori, che saranno ricollocati in nuovi ruoli”.

Sempre nell’ambito della Finanziaria regionale, il PD ha proposto l’abolizione degli Iacp e il trasferimento delle competenze nell’ambito dell’edilizia sociale e nel settore abitativo, ai prossimi Consorzi di Comuni che sostituiranno le Province regionali.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.